Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

L'etimasia - trono preparato

Immagine
Tra le immagini che esprimono dogmi, bisogna ricordare il simbolo dell’etimasia. Nella storia delle raffigurazioni l’etimasia è un trono vuoto (dal V sec. in poi) e questo è già un segno che indica l’indole escatologica dell’etimasia. Infatti:
L’immagine raffigura un trono vuoto che simboleggia l’attesa da parte della Chiesa del ritorno di Cristo alla fine dei tempi, un tema escatologico molto antico, particolarmente caro all’iconografia bizantina. Questa celebre icona può anche essere letta [a seconda della composizione iconografica] come un simbolo della santa Trinità: il trono si riferisce al padre, il libro dei vangeli posto sul trono rappresenta il Figlio, al di sopra c’è una colomba, simbolo dello Spirito santo.

Secondi alcuni, la prassi di raffigurare l’etimasia deriverebbe dalla consuetudine liturgica dei Concili. Come si è visto nelle sessioni del Concilio Vaticano II, e così in tutti i concili precedenti, d’Oriente e d’Occidente, il primo momento dell’assise conciliare raduna…