Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

La Pasqua nelle domeniche ordinarie

Immagine
Nella XIII settimana del tempo ordinario la Chiesa ci pone tra le labbra una colletta raffinata nella sua elaborazione, ricca di rimandi suggestivi e particolarmente delicata nel modo in cui è stata composta almeno nell’originale latino che non ha corrispondenze soddisfacenti nella traduzione italiana. Deus, qui, per adoptiónem grátiæ,
lucis nos esse fílios voluísti,
præsta, quæsumus,
ut errórum non involvámur ténebris,
sed in splendóre veritátis semper maneámus conspícui.
Per Dóminum.

O Dio, che ci hai reso figli della luce
con il tuo Spirito di adozione,
fa’ che non ricadiamo nelle tenebre dell’errore,
ma restiamo sempre luminosi
nello splendore della verità.
Vorremmo offrire al lettore alcune piste di riflessione su diversi elementi che a nostro avviso sono decisivi per fermarsi a gustare questo testo.

Il primo concerne il concetto di figliolanza adottiva espresso variamente nel Nuovo Testamento e dalla teologia paolina. Per questo tema, e per i successivi, la colletta possiede e rimarca …